Il UX/UI Designer: il job title del 2022

La parola design è sempre più utilizzata, tra inglesismi in stile Milanese Imbruttito, master universitari e campagne di marketing. 

La figura dello UX/UI Designer è tra le figure più richieste nell’era digitale e chiunque – per passione o per necessità – navighi sul web ne ha sicuramente sentito parlare. Sappiamo davvero cosa significa? 

 

To Design 

Il verbo to design in inglese significa progettare, ideare. 

“verb (used with object):

to prepare the preliminary sketch or the plans for (a work to be executed), especially to plan the form and structure of

Il verbo progettare deriva dal latino proiectare: gettare in avanti qualcosa

Nel suo senso pratico potremmo dire che progettare significa proiettare nel futuro (in avanti) qualcosa che ancora non esiste

La progettazione è quell’attività che permette di pensare e dare una forma a qualcosa prima che essa venga realizzata nel concreto

 

User Experience (UX) Design

Il primo ad utilizzare questo termine è stato Donald Norman, un ingegnere elettronico di Apple, che ha coniato questo termine per dare una definizione facilmente comprensibile anche dai non addetti ai lavori, di cosa consistesse il suo lavoro. 

Design is really an act of communication, which means having a deep understanding of the person with whom the designer is communicating” – Donald Norman, The design of everyday things 

User Experience è il termine che spiega e si riferisce a come l’utente si sta trovando quando entra in contatto e interagisce col brand nel suo insieme. User Experience come finalità della progettazione. 

Lo user experience designer si occupa di studiare come migliorare l’esperienza dei suoi utenti quando interagiscono col brand, in termini di user research, di empatia, di studio dei problemi del proprio target. 

 

User Interface (UI) Design 

L’interfaccia è quel componente che permette a due o più sistemi elettronici di comunicare e interagire tra loro. 

Spiegato in altre parole l’interfaccia si potrebbe definire come lo strato del prodotto che permette all’utente di interagire col prodotto stesso

La tastiera è una delle interfacce del computer, perché attraverso i tasti ci permette di comunicare e dare ordini al computer. Senza, solo gli addetti ai lavori, come gli informatici sarebbero capaci di parlare con la tecnologia. 

Nel mondo dei prodotti digitali, come le applicazioni, l’interfaccia è costituita dai bottoni, dalle icone, dalle finestre di dialogo, dalle schermate. 

Chi si occupa di user interface invece è focalizzato sulla parte grafica del prodotto, pensa ai font, allo schema colori, alle forme più indicate per quel particolare tipo di prodotto che corrispondano ai gusti del proprio target. 

Quali sono le responsabilità del UX Designer? 

  • Raccogliere dati sul comportamento e sui bisogni degli utenti
  • Monitoraggio degli obiettivi di praticità del sito dell’azienda e redazione di report 
  • Effettuare test di usabilità 
  • Realizzare prototipi, sketch e wireframe 
  • Definire l’architettura logica dell’informazione 

 

Le competenze del UX Designer 

  • Competenze in Human Centered Design Thinking 
  • Conoscenza dei linguaggi di programmazione e progettazione web 
  • Conoscenza dei principali tool di UX come Figma
  • Conoscenza dei principali programmi di grafica e editing 
  • Creatività 
  • Capacità comunicative 
  • Problem Solving e flessibilità 
  • Capacità di lavorare in team

 

La formazione del UX Designer

Chi lavora nel mondo del design è consigliabile che abbia una formazione mista: umanistica perché si troverà a confrontarsi con la psicologia cognitiva, i principi della comunicazione, la semiotica. Ma anche buone conoscenze di graphic design, web design e quel minimo di programmazione per poter interagire e capirsi con gli informatici. Generalmente è richiesta una laurea in Design, Computer Science, Media e Comunicazione oppure Digital Marketing.

SHARE

Pronto per trovare lavoro?

Trova il lavoro giusto per te