Cos’è una multinazionale?

Cos’è una multinazionale? 

Una multinazionale è un’agenzia che possiede attività in almeno un paese diverso dal suo mercato interno. Tutte le agenzie che possiedono tali caratteristiche si qualificano sotto questa etichetta, che va da una partnership, uno spazio ufficio o un prodotto al dettaglio. L’unica clausola è che ci deve essere qualcosa di proprietà (non affittato) in oltre due paesi per qualificarsi.

Una multinazionale consta di una gerarchia centralizzata che si concentra sull’ufficio primario nella sua nazione d’origine. Ogni ufficio, prodotto o contratto riceve un supporto diretto e locale dall’organizzazione per creare entrate, ma coloro che gestiscono i mercati esteri devono comunque riferire alla C-Suite dell’azienda, che potrebbe essere a mezzo mondo di distanza. Questa struttura è ciò che rende una multinazionale diversa, per definizione, da un’organizzazione transnazionale. Quest’ultimo consente a ciascun mercato di operare indipendentemente da tutti gli altri, rendendolo più simile a un DBA piuttosto che a un vero satellite dall’ufficio centrale.

Ci sono tre regioni del mondo in cui la maggior parte delle multinazionali hanno il proprio quartier generale: Asia, Nord America ed Europa. I vantaggi e gli svantaggi di operare sotto questa struttura coinvolgono il denaro e il potere che queste organizzazioni controllano.

 

Vantaggi di lavorare per una multinazionale

  • Le multinazionali sono spesso responsabili delle migliori pratiche odierne: La maggior parte delle multinazionali si affida a commercianti e distributori per i loro beni e servizi. Alcuni addirittura utilizzano queste entità di terze parti per creare ulteriori opportunità di vendita. A causa della loro presenza globale e delle dimensioni complessive, queste organizzazioni utilizzano la leva finanziaria con i loro associati per produrre un’azione richiesta per ogni cliente. Se il fornitore non riesce a farlo, la multinazionale può passare immediatamente a un altro fornitore. Questa pratica elimina direttamente alcune attività di distribuzione all’estero con un’unica decisione, motivo per cui questa struttura crea competenze di scala che mantengono bassi i prezzi pur garantendo una qualità del prodotto ragionevolmente eccellente.
  • L’innovazione avviene a causa degli investimenti effettuati dalle multinazionali: La maggior parte delle multinazionali spende circa il 5%-10% del proprio budget annuale in progetti innovativi di ricerca e sviluppo.
  • Crescita e opportunità di lavoro: Lavorare per un’azienda internazionale ti dà l’opportunità di crescere e avere accesso a posizioni lavorative che potrebbero non esistere in un’azienda nazionale. Queste opportunità possono variare dall’assistenza con le esigenze di traduzione durante una conferenza telefonica presso l’ufficio di casa al viaggio in un ufficio fuori dal paese e all’assistenza per qualsiasi esigenza aziendale lì. Lavorando per un’azienda internazionale, inoltre, hai l’opportunità di viaggiare in qualsiasi parte del mondo, non necessariamente per trasferirsi.
  • Sperimentare altre culture: Lavorare per un’azienda internazionale ti offre l’opportunità di lavorare con altre culture e acquisire diversità sul posto di lavoro. Lavorando con un’azienda internazionale, sarai in grado di sperimentare in prima persona diversi stili di lavoro in altre culture e potresti persino adottare alcuni nuovi stili di lavoro da solo.
  • Il mondo ha più consapevolezza culturale a causa delle multinazionali: Quando un’organizzazione decide di espandersi in un mercato estero, allora vengono presentate nuove certezze sociologiche. Le multinazionali sono incredibilmente diverse, dando loro un potere aggiuntivo a causa di questa diversità. Il mercato attuale richiede alle agenzie di sapere quali sono i punti deboli del mercato locale prima che diventi possibile creare prodotti o servizi per loro. Quando ogni persona espande il proprio ragionamento per includere nuovi punti di vista, il pianeta diventa un luogo più sano grazie a quell’azione. Queste organizzazioni forniscono un’influenza risoluta sulle informazioni interculturali quando questo vantaggio diventa una preferenza primaria per loro.

Svantaggi di lavorare per una multinazionale

  • Ostacoli alla cultura organizzativa: La cultura organizzativa include le norme e i valori condivisi in un’azienda che influiscono sul morale generale della forza lavoro. Mentre le aziende globali possono certamente avere una cultura positiva, costruire valori condivisi diventa molto più impegnativo con una forza lavoro distribuita in più paesi. Il background delle persone spesso influenza i loro valori. Tali differenze possono creare conflitti tra i lavoratori e rendere difficile per le risorse umane implementare sistemi efficaci di costruzione della cultura.
  • Conflitti e sfide lavorative: Molti dipendenti di un’azienda globale hanno colleghi professionisti e persino colleghi di dipartimento con sede in diversi paesi. Questa configurazione può aumentare la propensione ai conflitti interpersonali e di squadra. Le conversazioni e la collaborazione spesso avvengono attraverso la tecnologia, che può rallentare il ritmo dell’interazione e portare a fraintendimenti contestuali nella comunicazione.
  • Fusi orari: Uno svantaggio consiste nel fatto che vi sono molte persone che lavorano in diversi fusi orari. Ciò significa che per svolgere le proprie mansioni lavorative i dipendenti debbano talvolta essere disponibili per chiamate in conferenza e riunioni di lavoro anche durante la notte.
  • Differenze culturali: Considerata prima tra i vantaggi, potrebbe rivelarsi anche uno svantaggio: potrebbero esserci conflitti di lavoro basati sul modo in cui uffici dislocati in paesi differenti gestiscono in maniera diversa la medesima attività.

 

Per questo e altri articoli sul mondo del lavoro, continua a seguire il blog di Steps!

SHARE

Pronto per trovare lavoro?

Trova il lavoro giusto per te